• foto_1_aula.jpg
  • foto_2_meccanici.jpg
  • foto_3_meccanici.jpg
  • foto_4_meccanici.jpg

La Vulcanair S.p.A., certificata secondo il Regolamento (CE) n.1321/2014, PARTE 147, quale organizzazione di addestramento nell'ambito della manutenzione aeronautica, ha il privilegio di effettuare corsi e/o esami finalizzati al rilascio della Licenza di Manutentore Aeronautico (LMA) il cui campo di applicazione è esteso a tutti i paesi aderenti all' EASA (European Aviation Safety Agency). Oltre ai corsi basici, relativi all'ottenimento della LMA, l'unità training eroga anche corsi Tipo rel ...

[Scopri di più]

News

Aperte le iscrizioni al corso Cat.A

Sono aperte le preiscrizioni al corso basico per il conseguimento della licenza ...

OCCASIONE DA NON PERDERE

La fondazione ITS MS TF Campania, in collaborazione con Vulcanair SpA e SEAS srl...

Alidaunia 2017

Ad aprile 2017 è terminato a Foggia, presso ALIDAUNIA srl, il terzo corso per te...

De Pinedo 2017

Ad aprile sono iniziati gli esami in cat.A e B1 per gli allievi dell’ITA De Pine...

Calendario

Per i "Corsi LMA", i "Moduli Parte 66" ed i "Corsi Transizione Nazionale", i calendari vengono concordati di volta in volta con i partecipanti secondo esigenze di entrambe le parti.

Data la loro specificità di durata e costi, ...

[Scopri di più]

Ci sono dei "Corsi accelerati"?

Percorsi formativi alternativi

Sono percorsi formativi consolidati sia in Europa che oltre i confini del sistema EASA e che sostengono la scelta del percorso formativo SOLO ESAMI ovvero, essi sono preparano i partecipanti a sostenere gli esami.

All’estero detti corsi sono noti come “Rush courses” o “Full Immersion courses”; in Italia, invece, semplicemente come “corsi accelerati”.

I corsi accelerati sono caratterizzati, a monte, da una valida e mirata selezione dei partecipanti (titolo di studio, età, esperienza lavorativa, partecipazione a corsi di specializzazione, etc) ed, in particolare intervenendo su:

La Didattica - Esclusivamente frontale. Sono escluse le formule d’insegnamento tipo e-learning o self-teaching in quanto non garantiscono il controllo continuo dell’apprendimento. Anche i sistemi cosiddetti “esperti”, con test intermedi di apprendimento, non hanno dato negli anni risultati soddisfacenti, in quanto limitati a 1 o al massimo a 2 strategie d’insegnamento. Inoltre sono sistemi chiusi, difficilmente aggiornabili e quelli maggiormente diffusi sul mercato, per lo più in lingua inglese, non sono pienamente rispondenti all’ultimo emendamento della normativa applicabile (Regolamento (CE) n° 1149/2011 in vigore da agosto 2013).

La Docenza – In rispondenza al Regolamento (CE) n° 2042/2003, le materie scolastiche sono affidate a laureati in discipline appropriate, le materie tecniche aeronautiche sono affidate a docenti di esperienza provenienti dal settore della manutenzione aeronautica con maturata e dimostrabile  esperienza d’insegnamento;

Il Materiale Didattico - in lingua italiana, a colori, integra armoniosamente gli argomenti della Parte 66, ricorrendo anche a schemi a blocchi applicativi, etc;

La Verifica dell’Apprendimento – condotto giorno per giorno dai docenti, sia in seduta plenaria che sui singoli allievi.

Realizzato da Webfantasy.it :: Sviluppo Web Scfgroup.it