• foto_1_aula.jpg
  • foto_2_meccanici.jpg
  • foto_3_meccanici.jpg
  • foto_4_meccanici.jpg

La Vulcanair S.p.A., certificata secondo il Regolamento (CE) n.1321/2014, PARTE 147, quale organizzazione di addestramento nell'ambito della manutenzione aeronautica, ha il privilegio di effettuare corsi e/o esami finalizzati al rilascio della Licenza di Manutentore Aeronautico (LMA) il cui campo di applicazione è esteso a tutti i paesi aderenti all' EASA (European Aviation Safety Agency). Oltre ai corsi basici, relativi all'ottenimento della LMA, l'unità training eroga anche corsi Tipo rel ...

[Scopri di più]

News

Ripresa delle attività anche ON-LINE

Superata l’emergenza COVID-19 l’unità riprende le sue attività rispettando le do...

Bando di selezione Corso Cat. B1.1

Di seguito il bando di selezione per l'ammissione al corso per manutentori aeron...

IL VALORE DI UN CERTIFICATO

IL VALORE DI UN CERTIFICATO Qualcuno, a Roma e dintorni, diffonde il concetto c...

Imprese straniere

Siamo alle soliteLe imprese straniere (svizzere in particolare) che sbarcano...

Calendario

Per i "Corsi LMA", i "Moduli Parte 66" ed i "Corsi Transizione Nazionale", i calendari vengono concordati di volta in volta con i partecipanti secondo esigenze di entrambe le parti.

Data la loro specificità di durata e costi, ...

[Scopri di più]

Facciamo 4 conti e diamoci delle risposte

“Facciamo 4 conti e diamoci delle risposte”

C’è chi, in Italia, vende il corso LMA B1.1 (2.400 ore) a 17.000 euro !!!!

Da cui:

Prezzo x ora di prodotto = 17.000 / 2.400 = 7,08 euro/h

Considerando un margine utile del 20%...

…Valore orario del prodotto = 7,08 – 20% = 5,67 euro/h

Considerando i costi di funzionamento (testi, locazione locali, segreteria etc.) dell’ordine del 40%, il valore si riduce a:

Valore reale teorico dell’acquisto 5,67 – 40% = 3,40 euro/ora, che rappresenta il prezzo dell’insegnante.

Costui deve pagare l’IRPEF / INPS etc. dell’ordine del 50%.

In definitiva:

3,40 – 50% = 1,70 euro/h

da cui detrarre i costi vivi (biglietto del tram, un caffè, un panino etc) si arriva a meno di 1 euro / h.

Ipotizzando una classe di 15 allievi, il docente potrebbe avere un ricavo di 10-15 euro / h (al pari di una badante).

Oggi il compenso di un docente specializzato è compreso tra i 70 e 90 euro/h, per cui qualche riflessione va fatta (sempreché si eroghino le 2.400 ore del corso):

1)     Per 15 euro/h, chi sono gli insegnanti che accettano l’incarico?

Certamente non professionisti presi dal mondo dell’aviazione; questi in aula portano la loro esperienza di hangar. E’ possibile rinunciare alla didattica frontale (professore) ricorrendo a sistemi informatici, ma questa strada lascia tanti “vuoti” di conoscenza; spesso i software non sono aggiornati alle attuali tecnologie.

IL PROFESSIONISTA TRASFERISCE LE PROPRIE ESPERIENZA …. I COMPUTER NO !!!

2)    Quanto valgono la qualità e l’efficacia degli insegnamenti ricevuti?

       Valgono quello che si è pagato… Col tempo si scopriranno i dubbi e le incertezze che ti accompagneranno per l’intera vita, rendendoti insicuro sul posto di lavoro e nella vita.

3)    Si poteva scegliere un percorso o una scuola 147 diversa?

Oltre il 60% dei frequentatori scoprono, alla fine, di aver fatto una scelta non ottimale, con scarsi risultati occupazionali.

PRIMA DI METTERE IN GIOCO IL TUO FUTURO, VALUTA ATTENTAMENTE IL TUO INVESTIMENTO!!!

Realizzato da Webfantasy.it :: Sviluppo Web Scfgroup.it